• RP91
  • JS92
    Champagne Première Cuvée Extra Brut - Bruno Paillard Visualizza ingrandito

    Champagne Première Cuvée Rosé Extra Brut

    Nuovo prodotto

    Inno alla viva delicatezza del Pinot Noir, la Première Cuvée Rosé trae il suo nome dalla sola prima spremitura che la compone. Rosé multi millesimato, è anch’esso creato secondo la regola dell’assemblaggio del Pinot Noir sotto le sue due forme: In Bianco, i mosti sono molto chiari e sono vinificati in bianco. In Rosso: mediante una macerazione prolungata con le bucce.

    Maggiori dettagli

    78,00 € IVA inclusa

    • 75 cl

    Scheda tecnica

    SKUPAICHAROS
    ProduttoreChampagne Bruno Paillard
    NazioneFrancia
    RegioneChampagne
    Zona di produzioneMontagne de Reims, comune di Reims
    Gradazione alcolica12%
    Temperatura di servizio8/10 ° C
    Affinamento36 mesi sur lie
    AnnataNon Millesimato
    Robert Parker91/100
    James Suckling92/100
    Vitigni Pinot Noir 100%

    Dettagli

    Tonalità dorata e ramata leggermente tendente al lampone quando è giovane, che evolve verso il salmone con l’età. La finezza del perlage è dovuta ad una materia prima nobileAl naso i primi profumi sono molto sul ribes, sui frutti rossi leggermente aciduli, che evolvono con l’aerazione verso l’amarena, la fragola di bosco e la violetta. Un tocco di limone denota la presenza discreta dello Chardonnay. Invecchiando, i profumi evolvono verso i frutti scuri come la ciliegia nera, la mora, il fico…
    In bocca rivela una sensazione di frutta rossa matura colta in tutta la sua freschezza, confermando l’impressione olfattiva. Finale fresco e raffinato, molto elegante, abbastanza lungo in bocca senza risultare pesante. Molto poco dosato come tutti gli champagne BRUNO PAILLARD, è un Rosé molto autentico.

    ABBINAMENTO: Il Rosé Première Cuvée si sposa idealmente con i salumi, il sushi o un’insalata di frutti rossi e pollame. L'abbinamento dello Chef Joël Robuchon; Terrina di astice con castagne e tartufi.

    Produttore: Champagne Bruno Paillard

    Bruno Paillard è nato a Reims nel 1953. I suoi antenati sono intermediari e vignaioli a Bouzy e Verzenay – due grand cru – dal 1704. Egli stesso ha iniziato in veste di mediatore nel 1975, interessato da quel mestiere che gli dà una perfetta conoscenza della Champagne. Tuttavia, egli se ne allontana dopo 6 anni, spinto dal desiderio di produrre egli stesso uno champagne differente dagli altri, oltremodo puro, molto elegante, una sorta di Graal che egli crede raggiungibile.

    Siamo nel gennaio 1981, Bruno Paillard ha 27 anni. Armato della sua sola volontà, senza vigne, senza denaro, vende la sua vecchia Jaguar divenuta  « oggetto da collezione » per dotare la sua società di un capitale di partenza di 15 000 euro. È in una cantina affittata e con delle uve accuratamente selezionate acquistate dai viticoltori che nascono i primi champagne BRUNO PAILLARD.

    Nel 1984 Bruno Paillard inventa la prima cantina interamente fuori terra della Champagne: l’idea, rivoluzionaria per l’epoca, dà buoni risultati qualitativi grazie ad un controllo rigoroso delle condizioni di temperatura, idrometria e illuminazione.

    Già nel 1988, il grande critico inglese Hugh Johnson descrive così la Maison : “piccola ma prestigiosa, giovane maison di champagne con vini setosi ed eccellenti”.

    Nel 1990, per far fronte all’aumento delle sue scorte, Bruno Paillard disegna con l’architetto Jacques Bléhaut una maison di acciaio, vetro e legno, i tre materiali simboleggianti i tre nobili contenitori dello champagne. Decisamente contemporanea, questa nuova cantina coniuga alle tradizioni della Champagne le innovazioni più qualitative.

    Nel 1994, Bruno Paillard compra le sue prime vigne : 3 ettari di grand cru a Oger nella Côte des Blancs.

    È l’inizio della paziente costituzione di un notevole vigneto che si estende oggi su 34 ettari di cui 12,5 in grand cru e fornisce più della metà del fabbisogno della Maison. L’approvvigionamento è completato dagli acquisti di uve effettuati presso vignaioli indipendenti, collaboratori fedeli, in più di 30 villaggi.

    La squadra si allarga. Alice Paillard si è unita a suo padre nel gennaio 2007 dedicandosi oggi al suo fianco alla gestione della Maison di famiglia, dopo aver lavorato un anno nelle vigne e in cantina, poi quattro anni  focalizzati allo sviluppo commerciale dell’export.
    cartinetitolarecantina

    Ti consigliamo anche:

    Costi e modalità di spedizione

    Azienda Ho.Re.Ca.
    15,00 € (IVA esclusa). Gratuita per ordini superiori a 199,00 € (IVA esclusa).

    Privati e Altro
    9,90 € (IVA inclusa). Gratuita per ordini superiori a 99,00 € (IVA inclusa).

    Spedizione in 2-3 giorni lavorativi (salvo verifica disponibilità del prodotto) *

    Metodi di pagamento

    PaypalSatispayCarta di credito (tramite PayPal) Bonifico Contrassegno