• JS95
  • AG95
  • Enotop Heart
Barbaresco DOCG Gallina 2017 - La Spinetta Visualizza ingrandito

Barbaresco DOCG Gallina 2019 - La Spinetta

Nuovo prodotto

Dalla selezione dei migliori grappoli nasce il Barbaresco Riserva Gallina. Le viti, la cui età media si aggira intorno ai 55 anni, si trovano all’interno del cru di Gallina a Neive, in vigneti esposti a sud, che affondano le proprie radici in terreni calcarei posti a circa 270 metri sul livello del mare. 

Maggiori dettagli

130,00 € IVA inclusa

  • 75 cl

Scheda tecnica

SKUSPIBARGAL
ProduttoreLa Spinetta
NazioneItalia
RegionePiemonte
DenominazioneBarbaresco DOCG
Zona di produzioneAsti, comune di Castagnole delle Lanze
Gradazione alcolica14.5%
Temperatura di servizio16/17 ° C
AffinamentoFermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per 20-22 mesi.
Annata2019
James Suckling95/100
Antonio Galloni95/100
Consigliato daFabio Ravasio, Wine Selector di enotop
Vitigni Nebbiolo 100%

Dettagli

Attraente, sexy, armonioso.

Un Barbaresco morbido e suadente. Tannini vellutati e grande corposità caratterizzano questo vino, che si chiude con un finale fruttato e note floreali.

ABBINAMENTO: Risotto ai funghi porcini, pollo alla cacciatora. Perfetto con carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati.
risottocacciatoreformaggio

Produttore: La Spinetta

La storia della famiglia Rivetti ha inizio nel 1890, quando Giovanni Rivetti, il nonno dei tre fratelli Carlo, Bruno e Giorgio, lascia il Piemonte per emigrare in Argentina.
Come la maggior parte degli italiani di quell’epoca, il suo sogno è quello di trovare fortuna e di ritornare successivamente in patria per diventare un grande produttore di vino.
Lui purtroppo non ci riesce, ma a realizzare il suo sogno è il figlio Giuseppe (soprannominato Pin), il quale sposa Lidia, acquista vigneti e inizia a produrre vino.
Nel 1977 la famiglia va a vivere presso LA SPINETTA (cima della collina) a Castagnole Lanze, zona tipica del Moscato d’Asti, un vino semplice e leggero da gustare con i dolci.
I Rivetti, convinti delle grandi potenzialità del Moscato, iniziano a produrre il Moscato Bricco Quaglia ed il moscato Biancospino.

La famiglia ha obiettivi ben più ambiziosi; nel 1985 LA SPINETTA inizia a produrre il suo primo vino rosso, Barbera Cà di Pian, seguito da altri grandi rossi negli anni successivi.

Nel 1989 i tre fratelli Rivetti dedicano al padre l’assemblaggio Pin.


Nel 1995 vede la luce il primo Barbaresco, Gallina, nel 1996 seguono il Barbaresco Starderi e la Barbera d’Alba Gallina.


Negli anni seguenti, 1997 il Barbaresco Valeirano e nel 1998 nasce la Barbera d’Asti Superiore. Nel 2000 la famiglia inizia a produrre il tanto ambito Barolo Campè.

I Rivetti acquistano vigneti a Grinzane Cavour e costruiscono una cantina altamente moderna e tecnologica, LA SPINETTA Campè. Nel 2001 LA SPINETTA si espande oltre i confini del Piemonte e acquista 65 ettari di vigneti in Toscana, nella zona tra Pisa e Volterra. Qui si producono tre diversi vini 100% Sangiovese, il vino toscano per eccellenza e ambasciatore autentico di quella terra.
titolarecantinacantina

Ti consigliamo anche:

Costi e modalità di spedizione

Azienda Ho.Re.Ca.
15,00 € (IVA esclusa). Gratuita per ordini superiori a 199,00 € (IVA esclusa).

Privati e Altro
9,90 € (IVA inclusa). Gratuita per ordini superiori a 99,00 € (IVA inclusa).

Spedizione in 2-3 giorni lavorativi (salvo verifica disponibilità del prodotto) *

Metodi di pagamento

PaypalSatispayCarta di credito (tramite PayPal) Bonifico Contrassegno